martedì 27 agosto 2013

America.

Oddio bene bene riesco ad aggiornare!
Ok, mi scuso un milione di volte, ma non riuscire ad accedere a questa pagina D:

Quindi..
RICORDELLE MIE! Porca troia, è da più di 2 settimane che non ci si sente.
Allora, riavvolgiamo il nastro.. fruuuuutuuuutuuu (mi ricorda molto la Litizzetto).
Saluti. 
Non ho pianto per nessuno se non per il mio ragazzo, gli ho scritto una lettera che gli ho dato all'inizio dell'ultimo pomeriggio insieme, e lì il primo pianto.
Poi il resto del tempo è stato bellissimo, abbiamo riso e scherzato, ci siamo abbracciati un sacco di volte, detto tanti 'ti amo' 'aspettami' 'guarda che le mie amiche ti tengono d'occhio' (LOL)
Poi ha cenato da noi e io avevo lo stomaco strachiuso, l'abbiamo portato a casa dove sua madre ha pianto, e poi siamo rimasti solo io e lui al piano terra, indovinate. A PIANGERE E SINGHIOZZARE. Non mi rendevo conto di tutto questo, e ancora non me ne capacito, ma sapevo che comunque mi sarebbe mancato un saccco troppo, che non si dice ma rende l'idea.
Tornata a casa ero tutta 'oh, proverò a dormire, sarà lunga come notte..'
Ho dormito tutta filata fino alle 4 quando mi sono svegliata per andare a Malpensa LOL.
Sto usando troppi lol.

Viaggio tranquillo, ho sentito per la prima volta alla radio 'Young and beautiful' di Lana del Rey e devo dire che ogni volta che la sento mi ricorda quei momenti!
Accelleriamo i tempi, aeroporto, istruzioni, check in, risate & co e.. saluti again.
Ci tengo a dire che sono molto orgogliosa dei miei genitori. Per il coraggio che hanno avuto e che tutt'ora hanno per avermi permesso di fare questa esperienza e per il fatto che non hanno pianto. Non davanti a me almeno. 
Volo fino a Francoforte, mooolto breve.
Piccola attesa. Piccolo spavento (Linda e Ludo, o jeez). 
Volo per Newark.
Ci ha messo un'eternità. Non finiva MAI.
Arrivati. Immigration (molto facile,il tizio ha visto la fedina al dito e mi ha detto 'Hai lasciato il fidanzato a casa a piangere?' ahahahhaha. Stop it.) . Ritiro bagagli. Mal di testa MAAAA erano le 6 di sera, quindi si va a Times Square!
Vabbè, nei 3 giorni successivi ci siamo divertiti un sacco, tra Bubba Gump, ballerini di break e canzoni di John Lennon.
Poi il 12 ci dovevamo trovare alle 2 30 di mattina nella hall e io non mi sentivo bene.
Avevo lo stomaco sottosopra. E ho avuto una crisi di panico. Ho pianto dal check in all'imbarco. Mi sentivo persa, andava tutto bene e mi sentivo persa. Non potevo farcela. Volevo la mamma. Ma oramai ero lì, quindi rassegniamoci e asciughiamoci le lacrime.
Imbarco per Houston (dove inizialmente speravo di ricevere la host family LOL) e dormito quasi tutto il tempo per non soffrire l'aereo che ha avuto parecchie turbolenze.
Arrivata lì, corro al gate e.... TA-DA. Aereo in ritardo! Chiama la CHI, non risponde al numero d'emergenza (erano le 5 del mattino in Bakersfield che chiamerò Bako d'ora in poi) e quindi chiama la WEP, che ti dice di riprovare tra un'ora. Mando un messaggio ai miei che mi tranquillizzano.
E avevo l'imbarco dopo 45 minuti, e vabbè cavolo.
Alla fine si scoprirà che mio padre ha chiamato la hostmum per avvisarla AAHAHHAHAHHA grazie papi!
Volo di altre 3 ore e mezza, bel panorama dal finestrino, tutto super geometrico ahhahah
Atterraggio. Agitazione. Vado in bagno a spruzzarmi di deodorante ahahhahaha
Esco per cercare i bagagli e la sorella e la hmum mi aspettano con un cartellone 'Welcome Gaia'!
Subito dopo siamo andate a scuola per scegliere i corsi:
-U.s History
-Chemistry 3
-French 3
-Algebra 2
-Lunch 5
-English 12
-Spanish 4 AP

E sono una cavolo di SENIOR YAAAAY! Stavo per prendere danza al posto di chimica, ma poi ho pensato di dover studiare una materia in più in estate eeeee no grazie.
A pranzo mi stavo addormentando ahahhahaha
Quindi casa-disfa le valigie-dormi 14 ore yaaaaaay
Il giorno dopo sono stata male al mattino (evabbè) e la sera sono andata con la sorella alle prove de 'Les Miserables' , il loro musical, porca miseria sono bravissimi!!
E ho conosciuto un po' di gente, quindi ok :)
Non ricordo nulla fino a quel sabato, quando sono andata a coro sempre con lei(io non ero manco iscritta) ed è stata una bellissima idea perchè ho conosciuto un sacco di gente nuova che ho poi re-incontrato il lunedì a scuola :)

Moooolti mi dicono 'Italy? Cool!'
Ma venerdì sera sono andata all'Hawdy Hop, dove dovevamo vestirci da cowboys :D e ballare country  dirty dancing (eeee io non ballo, no no)
Ma anche lì, mamma mia quante persone! Ho conosciuto un senior gay ahahahah che ora è il mio mentore, ha detto che mi presenterà a tutti i senior, perchè io non ne trovo nessuno (l'ultimo anno si prendono poche classi e facili, lui tipo non ha nemmeno la prima ora!)
Quindi si, sto bene.
Oggi ho ordinato finalmente il mio telefono (fino ad ora ho usato un vecchio iPhone 3 della famiglia) e sarà un nokia Lumia 900, pagato 150$ :)
Da quando sono in America non ho ancora fatto shopping, voglio spendere meno possibile e imparare a essere responsabile. 

Parlando di scuola, differenze:
-Si studia qui, davvero. Ho finito di fare i compiti alle 9, e tutti i giorni è così, almeno 3 ore di studio;
-Riesco a seguire perchè per ora le cose che stanno facendo io le ho già viste (viva l'Italiaaaa ), specialmente in Chimica e Algebra;
-I professori non ti stanno col fiato sul collo, se non fai il tuo lavoro ci rimetti solo tu. E questa è la parte migliore, perchè loro sono lì PER te, non CONTRO te. E ti incoraggiano.
Esempio: US History class- 'Chi di voi andrà al college?' *10 mani alzate in una classe di 40* 'Dovreste alzare tutti la mano perchè non dovete chiudervi da soli le strade, non a questa età. Avete il potenziale' e poi due giorni dopo stavamo per organizzare il boicottaggio della mensa ahahahahhaha
-Clima più rilassato, se a qualcuno piace come sei vestito te lo dice, Se i tuoi capelli non sono fatti (presente) non si scandalizzano, se parli 4 lingue parte l'applauso di tutta la classe più i complimenti dell'insegnante.

A scuola STO BENE. Mi alzo e penso 'vorrei dormire' perchè ho sonno, ma a scuola ti fanno venir voglia di scoprire roba nuova, aka voglia di studiare.

Eeeee per ora credo sia tutto, spero in una botta di culo e quindi di poter aggiornare più spesso, magari dal telefono! 

Scusate ancora Ricordelle, love ya all <3




3 commenti:

Anonimo ha detto...

come sei riuscita a pagare così poco il telefono? anch'io ...!!

Gaia Rissone ha detto...

Ebay :D

Lavinia S ha detto...

Hei! La mia host family ha scoperto il mio blog quindi ho dovuto cambiare url (di nuovo), se ti va riaggiungimi! http://lavsyearinamerica.blogspot.com/